●  IT
●  EN
img_facebook
img_google_plus
img_linkedin
Auto Planimetria
Condividi su
Facebook Twitter Google Plus Linkedin

Il programma AutoPlanimetrie consente di analizzare alcune entità di un disegno e di estrarne la relativa distinta .
Le entità trattate sono : cordoli (linee,archi o polilinee) blocchi aree.

ELENCO DEI COMANDI DISPONIBILI
- Distinta Cordoli: crea una tabella elencando tutti i tratti rettilinei e curvi presenti sui layer selezionati precedentemente. Per i tratti rettilinei viene calcolata la lunghezza e a parità di lunghezza viene sommata la quantità.  Per i tratti curvi viene visualizzata la lunghezza,l’angolo compreso,il raggio e sempre la somma delle quantità in caso di curva identica

- Conta Blocchi: crea una distinta di tutti i blocchi presenti sui layer selezionati.
La tabella contiene il disegno del blocco,il nome,la quantità presente e la descrizione.
N.B.: La descrizione del blocco è un attributo che deve avere come etichetta “DESC”.
A parità di nome blocco e descrizione(attributo) vengono sommate le quantità

- Conta Blocchi Analitico: crea una distinta analitica di tutti i blocchi esistenti sui layer selezionati,visualizzando il disegno del blocco,il nome,la descrizione e la relativa posizione nel disegno con le coordinate x e y

- Battesimo Aree: questo pulsante permette di battezzare e quindi associare un’area con un nome ben preciso.

- Fondamentale: l’area deve essere riempita con un tratteggio (hatch)

- Distinta delle Aree : crea una tabella che elenca le aree riempite da una campitura e battezzate con il comando precedente visualizzando il tipo di tratteggio,il nome e l’Area(m2) compresa.


E’ possibile esportare in Excel la tabella creata sul disegno in formato csv, facendo un click col tasto destro del mouse sulla tabella e selezionando la voce esporta.

Contattaci per eventuali informazioni a riguardo:
PRODOTTI
SERVIZI
COMPETENZE
CONTATTI
telefonoTel. 0341/42.29.29
faxFax. 0341/42.19.06
img_facebook
img_google_plus
img_linkedin